NEWS

STORIA DELLA FAMIGLIA MONTONE

Intervista a Remo Montone

pubblicato il21/09/2015 16:57:37 sezione News
san casciano dei bagni (siena)
La storia della famiglia Montone, come quella di tante altre famiglie italiane, affonda le sue radici nella storia dell’Italia e si perde nei meandri del tempo e si ricollega alla natura e alla terra. L’abbiamo ricostruita in questa intervista a Remo Montone che, ormai da alcuni anni, è andato alla ricerca delle origini della sua famiglia, riscoprendo il gusto e la passione di tornare a produrre vino secondo la tradizione e la passione tramandata dal nonno.

Remo, vuole presentarci la sua famiglia oggi?
La famiglia Montone oggi è una famiglia di avvocati; insieme ai miei figli Pierpaolo

PASSIONE E AMORE PER IL VINO

Tutti insieme per la vendemmia

pubblicato il21/09/2015 16:57:26 sezione News
La famiglia Montone è da sempre legata alla terra, da generazioni l’amore per il vino si trasforma, grazie alla passione di tutti i componenti della famiglia, in vini di qualità che portano in loro il gusto più tradizionale.

Anche quest’anno tutta la famiglia si è riunita per raccogliere le uve dei vitigni toscani e anche quest’anno la vendemmia si è trasformata in un momento di festa e allegria al quale hanno partecipato anche i più piccoli che, lontano dalla città, possono respirare aria pura e ritrovare quel contatto con la natura che troppo spesso si perde ai nostri giorni.

È proprio

ECCELLENTE VENDEMMIA 2015

Ottima vendemmia per la famiglia Montone

pubblicato il21/09/2015 16:57:17 sezione News
Si è da poco conclusa la vendemmia 2015 nell’Azienda Agricola Poggio al Vento della famiglia Montone, non solo un lavoro agricolo ma una vera e propria festa per tutta la famiglia che si è radunata per raccogliere l’uva come da tradizione. Un’ottima annata in generale per le uve italiane e in particolare per la famiglia Montone come spiega l’enologo che ha seguito le vigne:

“La vendemmia 2015 ci ha permesso di raccogliere uve con un ottimo livello qualitativo, determinato da un estate siccitosa ma allo stesso tempo perfetta per la maturazione delle uve, anche se con una leggera carenza di acqua.